Proponi il Tuo Immobile

 
Categorie:


Governo: valuta regolarizzazione catastale su immobili ‘fantasma’

15 maggio 2010 da Giulia

In gioco il destino di 1,8 milioni di unita’ immobiliari. La regolarizzazione catastale degli immobili ‘fantasma’ e’ una delle ipotesi che il Governo sta considerando per sanare l’enorme quantita’ di irregolarita’ documentate dall’Agenzia del Territorio. Cosi’ riferiscono a Radiocor fonti tecniche, mentre il Tesoro, interpellato in proposito, esclude che siano allo studio interventi in materia […]

Mercato immobiliare italiano soffocato dalla legislazione

15 maggio 2010 da Giulia

Nel nostro Paese il mercato immobiliare è sia soffocato dalla legislazione, sia dalla paura del nuovo. A dichiararlo è stato Corrado Sforza Fogliani, Presidente della Confedilizia, il quale al riguardo denuncia come in Italia ci sia un eccesso di legislazione, ma anche una opprimente pressione fiscale, a partire dalle tasse che i proprietari delle unità […]

Mercato immobiliare: 2010 di tranquillità

15 maggio 2010 da Giulia

Monte dei Paschi di Siena prende il polso al comparto immobiliare residenziale italiano e, con uno studio che compara l’andamento del 2009 con primi risultati e attese del 2010, ne certifica lo stato si salute. Secondo l’istituto bancario, ci sono buone possibilità che l’anno in corso si chiuda facendo una timida ripresa per quanto riguarda […]

Accertamenti sulle compravendite immobiliari

15 maggio 2010 da Giulia

L’eliminazione delle disposizioni che, per le cessioni immobiliari, consentivano accertamenti in base al “valore normale” (ai fini IVA e delle imposte sul reddito), ha efficacia retroattiva e comporta, da parte dell’Amministrazione finanziaria, l’abbandono dei giudizi pendenti nei quali la pretesa si sia fondata esclusivamente sulle norme abrogate, senza ulteriori elementi di prova. // // Così […]

Agli italiani la casa piace nuova

15 maggio 2010 da Giulia

Una casa completamente nuova, spesso ancora su carta: la preferenza degli italiani in fatto di acquisti immobiliari sembra essere chiara e definita. Ad attestare la predilezione italica per il “nuovo di cantiere” è una ricerca condotta dal Gruppo Immobiliare.it sulla base di dati raccolti attraverso il sito NuoveCostruzioni.it.

Quanto piace il cantiere Secondo la recente indagine, nel corso dell’anno scorso la richiesta per alloggi di nuova costruzione si è impennata del 18%. A indirizzare gli italiani verso gli immobili nuovi fiammanti sarebbero stati vari motivi: la maggiore facilità di ottenere mutui (in caso di acquisto di immobili nuovi le banche sono disposte a finanziare fino al 61% dell’esborso, mentre per gli usati arrivano a un massimo del 53%), la migliore efficienza energetica dei nuovi immobili, nonché una più ampia disponibilità dei costruttori a concedere più vantaggiosi.

Regione per regione Accorpando i dati secondo l’area geografica, si nota che la più alta percentuale di richieste di nuovi immobili è localizzata nel Nord Est (dove le domande sono cresciute del 17%). La città campione d’Italia del settore è Torino (+21%), seguita da Milano e Verona (+19% per entrambe) e quindi Padova (+17%). Il fascino dell’usato, invece, è particolarmente elevato a Napoli, dove la richiesta di immobili nuovi è aumentata solo del 5%.

Chi compra case nuove? Ad acquistare immobili freschi di cantiere è soprattutto chi cerca una prima casa: sulle transazioni condotte in porto, infatti, ben il 44% ha questa finalità (nel 33% dei casi, invece, il nuovo immobile va a sostituire la prima casa). 18 volte su cento, invece, le case di nuova costruzione vengono comprate a fini di investimento.
Fonte: La Stampa

A picco il settore immobiliare

15 maggio 2010 da Giulia

L’economia non tira e il settore immobiliare paga subito pedaggio. Lo conferma questa mattina l’Istat, secondo cui nel terzo trimestre 2009 le compravendite di unità immobiliari hanno visto una forte flessione del 10,5% rispetto allo stesso periodo del 2008. L’istituto statistico sottolinea che la più forte flessione è stata vista nel campo delle compravendite di […]

Altre immobiliari finite «sotto chiave»

15 maggio 2010 da Giulia

Ancora due sequestri, a Fondi, nell’ambito delle indagini sul clan Mallardo, che aveva visto, martedì, uno spiegamento di forze sinergico tra Polizia e Guardia di finanza, che avevano posto sotto sequestro un cantiere in via Madonna delle Grazie, diversi appezzamenti di terreno in località San Raffaele e sei conti correnti bancari.

Questa volta ad essere sigillati sono stati i locali di un appartamento condominiale al civico 51 di via Marzabotto, dove i militari della compagnia della Guardia di finanza di Fondi hanno trovato due succursali di societa immobiliari, aventi la loro sede centrale a Giugliano di Napoli e risalenti alle attività della famiglia Dell’Aquila. Gli uomini del tenente Antonino Costa, comandante la compagnia di Fondi, hanno infatti trovato, nelle tre stanze dell’appartamento sequestrato, una impiegata e materiale attestante l’attività di due succursali di società immobiliari: la «Dell’Aquila immobiliare», collegata con l’agenzia principale di Giugliano, con riferimento diretto a Giovanni Dell’Aquila, arrestato a Formia due giorni fa, e la «Sud Art Edil srl», anch’essa riferita all’omonima società principale, la cui sede è sempre Giugliano e che gli inquirenti hanno verificato appartenere a Raffaele Dell’Aquila.

Questa duplice scoperta avveniva mentre i militari del Gico di Roma operavano contemporaneamente a Giugliano e presso quelle altre realtà patrimoniali che vengono attribuite alle famiglie del clan alla cui guida starebbe Giuseppe Dell’Aquila, il «dominus», raggiunto da un provvedimento di custodia cautelare che però è rimasto non eseguito perché il destinatario risulta latitante. Le indagini, come già preannunciato nel corso della conferenza stampa tenuta presso il comando della compagnia di via Terruto dal tenente Antonino Costa, proseguono a ritmo serrato, in quanto ogni passo in avanti compiuto risulta foriero di appunti utili per conoscere altre maglie della rete e dati relativi a componenti fino ad ora non ancora noti alle forze dell’ordine. La vicenda è stata coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia della Procura della Repubblica di Napoli e ha visto operativi, nel blitz di martedì la questura di Latina-squadra mobile e commissariato di Formia e il Gico della Guardia di finanza di Roma, oltre a tutto l’organico della Finanza della compagnia di Fondi, personale di Formia e i baschi verdi. «Tutto è partito da Fondi», ha sottolineato il tenente Costa, che ha categoricamente escluso collegamenti sia con l’operazione «Damasco» sia con la passata amministrazione, che ha vagliato la bontà della documentazione prima di rilasciare la concessione edilizia. «Ci ha sorpreso il fatto che una impresa con capitale sociale di 20.000 euro abbia preso la commessa per un lavoro di un milione di euro. Sarebbero stati realizzati trenta appartamenti da immettere sul mercato a prezzi estremamente stracciati con lo scopo primario di «lavare» i capitali sporchi impiegati nell’operazione e provenienti dalle attività per le quali i Dell’Aquila e soci sono nel mirino degli inquirenti. C’è di mezzo tutto un giro di prestanome fidati e una rotazione di ditte nello svolgimento dei lavori». Per quanto riguarda l’aspetto antinfortunistico di questi ultimi, in un comunicato del commissariato di Fondi, il vicequestore Massimo Mazio fa rilevare tutta una serie di infrazioni alle norme che regolano l’attività di un cantiere. Plauso all’operato delle forze dell’ordine giunge dai candidati a sindaco Maria Civita Paparello, Franco Cardinale e Stefano Pedica. Fonte IlTempo.it

Un altro anno nero per il mercato immobiliare Vendite in calo dell’11%

15 maggio 2010 da Giulia

Il 2009 si conferma un anno nero per il mercato immobiliare: le compravendite sono diminuite dell’11,3%. Un calo a doppia cifra sull’intero anno che è ancora più pesante per la prima parte, se si tiene conto del -4% registrato nel quarto trimestre e che lascia ben sperare per il 2010. Le transazioni più colpite sono […]

Pagina 1.821 di 1.840« Prima...20401.8201.8211.8221.840...Ultima »

Le nostre recensioni

Non mi sarei mai aspettata tutta la cortesia, la serietà e la puntualità che mi avete mostrato da un’agenzia immobiliare. Complimenti!
Maria Luisa M.

Leggi tutte le recensioni
 

Hotel a Marsala

 

LagunaBlu Aziende

Pagine Gialle Marsala
 

Servizi Turistici

 

I nostri Video

 


pagine viste dal 15.11.2009