Proponi il Tuo Immobile

 

TASSA RIFIUTI E SERVIZI 2013: IL 10 SETTEMBRE LA PRIMA RATA

6 settembre 2013 da Giulia

La Tares è al momento calcolata con gli stessi criteri della vecchia Tarsu 2012     

 

“Al di là di quelle che saranno le determinazioni del Governo nazionale, una cosa è certa. Grazie al certificato incremento della percentuale di raccolta differenziata, nonché ai meccanismi virtuosi messi in moto dai liquidatori dell’ATO, si sono sviluppate notevoli economie che comporteranno un risparmio nell’applicazione della nuova tassa dei rifiuti”, afferma il sindaco Giulia Adamo. “L’aumento pertanto, inevitabile – aggiunge Antonio Vinci, vice sindaco e assessore ai Servizi pubblici locali in quota PD – sarà solo riferito ai nuovi servizi che la Tares include per volere dello Stato e che tutti i Comuni dovranno obbligatoriamente calcolare a copertura dell’intero costo di gestione, oltretutto maggiorato della quota riservata allo Stato stesso”. In attesa dell’emanazione del previsto Regolamento Comunale e della definizione del piano finanziario del servizio di smaltimento dei rifiuti, la Tares è al momento calcolata sulla base degli stessi criteri che hanno finora regolato la Tarsu 2012, con eventuale conguaglio da effettuarsi in occasione del pagamento della rata a saldo, unitamente alla maggiorazione – pari ad euro 0,30 per mq. – riservata allo Stato. Tutto questo è stato stabilito con un provvedimento approvato a Sala delle Lapidi lo scorso 23 luglio, in cui è riportato il prospetto delle scadenze delle rate. Tra l’altro, con un emendamento proposto in quella stessa seduta da Luigia Ingrassia, il Consiglio comunale aveva approvato all’unanimità lo slittamento della rata prevista per agosto. Così, è stata fissata al prossimo 10 settembre la scadenza della prima rata (30% della Tarsu 2012), cui seguiranno gli altri acconti con scadenza 31 ottobre e 30 novembre (entrambi pari al 35% della vecchia Tarsu). La quarta rata – 31 dicembre – comprenderà l’eventuale maggiorazione riservata allo Stato.

Per ulteriori informazioni, gli Uffici AIPA (via On. Francesco De Vita, 4 – Tel. 0923713461 – marsala.tp@aipaspa.it) ricevono lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00; martedì e giovedì dalle ore 15,30 alle ore 17,30.

                                                                              

Alessandro Tarantino


Questa pagina è stata visitata 322 volte.

Lascia un commento

Devi essere registrato per potere inserire un commento.

Le nostre recensioni

Mi avete trovato sempre inquilimi magnifici, soprattutto seri e puntuali nei pagamenti. Non mi posso proprio lamentare dei servizi che mi avete offerto fino ad oggi.
Anna Maria

Leggi tutte le recensioni
 

Hotel a Marsala

 

LagunaBlu Aziende

Pagine Gialle Marsala
 

Servizi Turistici

 

I nostri Video

 


pagine viste dal 15.11.2009